Worth Partnership Project, al via la call per designer, artigiani, Pmi, start-up e tech firms

worth partnership project Al via la call per designer, artigiani, Pmi, start-up e tech firms. L’iniziativa Worth Partnership Project è finanziata dal programma Cosme dell’Unione Europea. Ha lo scopo di favorire lo sviluppo di prodotti innovativi e le collaborazioni tra designer, artigianato tradizionale e digitale e industria manifatturiera. Si tratta di una grande opportunità per tutti coloro che hanno un’idea innovativa e hanno bisogno di supporto per realizzarla.

Worth Partnership Project, la terza edizione

Si è da poco conclusa la seconda call del progetto, che ha rappresentato un grande traguardo per la community di Worth. 183 partnership candidate, 80 progetti preselezionati provenienti da 27 Paesi dell’Unione Europea. Sono state 65 le partnership vincitrici, formate da 150 partners internazionali. I progetti selezionati operano in 29 nel settore moda/tessile, 7 in calzature, 5 in accessori, 19 in design/home decoration, 4 in gioielleria e 1 nella pelle. Sono stati scelti per l’eccezionale qualità delle idee e dei partner.
Worth ha ora riaperto ufficialmente le candidature durante la Milano Design Week. La settimana del design appena conclusa è stata l’occasione per presentare al pubblico i 25 progetti vincitori della prima call.

Chi può candidarsi?

Creativi, designer, artigiani, startup, imprese tecnologiche e Pmi che operano nei settori: fashion/tessile, calzature, mobili/decorazioni per la casa, cuoio/pellicce, gioielli, accessori. Sono invitati a partecipare le realtà alla ricerca di nuove opportunità per sviluppare idee e concept con un alto grado di innovazione e di integrazione tra tecnologia e design.
I candidati dovranno dimostrare un forte interesse a collaborare, creare e innovare su base transnazionale. La giuria  sarà formata da esperti internazionali nel mondo del design e del fashion. I progetti saranno valutati in base alla loro attitudine verso l’innovazione, al loro impatto sociale e ambientale, alla fattibilità tecnica e industriale e al potenziale di mercato.

Cosa riceveranno i progetti premiati

I progetti premiati riceveranno benefici per 60.000€. Sono previsti: supporto finanziario di base, coaching e mentoring personalizzato da parte di specialisti ed esperti internazionali, supporto nell’accesso ai finanziamenti e nel posizionamento sul mercato. I partecipanni riceveranno inoltre consulenza per la tutela della proprietà intellettuale. Avranno la possibilità di partecipare ad attività di networking e saranno invitati a due eventi internazionali in cui mostrare i loro progetti.