PayPal abbandona Libra, la criptovaluta di Facebook

PayPal è la prima azienda a lasciare Libra, la criptovaluta di Facebook.

La decisione di PayPal di abbandonare il progetto è stata annunciata dal Wall Street Journal.

“PayPal ha preso la decisione di rinunciare all’ulteriore partecipazione alla Libra Foundation e di continuare a concentrarsi sull’avanzamento delle nostre attuali priorità di business mentre ci sforziamo di democratizzare l’accesso ai servizi finanziari per le popolazioni scarsamente servite”, ha affermato PayPal in una e-mail.

“Restiamo a sostegno delle aspirazioni di Libra e non vediamo l’ora di proseguire il dialogo su come lavorare insieme in futuro. Facebook è stato un partner strategico di lunga data e stimato per PayPal, e continueremo a collaborare e supportare Facebook a vari livelli.”

È possibile che PayPal sia solo la prima azienda a separarsi dall’ambizioso sforzo di trasformare l’intero sistema finanziario globale promosso da Zuckerberg.

Mastercard, Visa e altre società di pagamento, cruciali per il successo di Libra, potrebbero decidere di sviluppare un progetto parallelo, soprattutto alla luce delle crescenti critiche a Libra.