Black Friday, incassi record da mobile, in attesa del Cyber Monday

Il Black Friday è stato il più importante di sempre, e gli analisti sono sicuri, anche il Cyber Monday non tradirà le attese.

Il Black friday 2019 è stato un successo planetario, soprattutto per l’ecommerce. Iniziano ad affiorare i primi dati, che a livello italiano parlano di un +19,5% almeno per gli acquisti tramite dispositivi fissi o mobile collegati alla rete. Il dato notevole, per gli acquisti online, è l’aumentare della spesa media, che segna una sempre maggior fiducia da parte dei consumatori nello shopping online, come dimostrano i numeri raccolti da Nexi, la società italiana specializzata nei pagamenti digitali, che in partnership con numerosi gruppi bancari gestisce 41 milioni di carte e serve circa 890.000 attività commerciali.

Incrementi a doppia cifra

Le transazioni, in generale, sommando online e offline hanno registrato un + 10,3% a livello italiano, con volumi in crescita del 23% rispetto allo scorso anno. Giornata record, ma c’era da aspettarselo, è stata quella di venerdì scorso, 29 novembre, che in 24 ore ha registrato oltre il 9% di aumento rispetto all’anno precedente. E oggi arriva il Cyber Monday, a completare un weekend che in realtà si è dilatato ad una settimana e oltre, che potrebbe registrare un ulteriore incremento di questi dati. Già nella giornata di venerdì, riporta Nexi, in grado di seguire l’andamento dei flussi in tempo reale, specie sull’e-commerce sono state punte del +50% in certe fasce orarie, con volumi fino a 10mila transazioni al minuto.

USA: spesi 1,2 miliardi in più rispetto al 2018

Black Friday da record anche oltreoceano, dove secondo le analisi di Adobe Digital Insights, i consumatori hanno speso almeno 7,4 miliardi di dollari online (7,2 miliardi secondo la rilevazione di Saleforce). Spese di almeno 1,2 miliardi in più rispetto al 2018, anche se inferiori rispetto alle previsioni, che parlavano addirittura di 7,5 miliardi di dollari. Il dato notevole è che quasi la metà di questi acquisti (2,9 miliardi) sono avvenuti tramite smartphone, il cui sorpasso sui pc pare ormai imminente. E anche qui la fiducia nell’online è in crescita, con un valore medio degli ordini cresciuto del 5,9% rispetto al 2018 (per una spesa media di 168 dollari a prodotto).

Ridono i “giganti” dell’ecommerce. E ora si attende il Cyber Monday

Brindano soprattutto i “giganti” dell’ecommerce, con oltre 1 miliardo di dollari di incasso, con un aumento degli acquisti addirittura del 62% in questa tornata, rispetto al +27% registrato dai piccoli rivenditori. D’altronde i siti più grandi hanno una selezione più ampia e possono permettersi di azzardare di più gli sconti, confidando nel fatto che poi nel carrello finisca anche qualche prodotto in più del previsto. Ma sono soprattutto le maggiori opzioni di consegna a favorire i giganti. Il trend di quest’anno pare essere stato l’acquisto online con ritiro in negozio, modalità che ha registrato un +43%. E ora, come accennato più sopra, si attende la giornata di oggi. Secondo Adobe la spesa complessiva del Black Friday dovrebbe aver superato i 9,4 miliardi di dollari. La società di analisi ne è certa: sarà il Cyber Monday più grande di tutti.