Sempre più persone fanno acquisti online

Cresce il mercato delle vendite online in Europa, nel 2015 hanno generato un indotto di oltre 185 miliardi di euro. La tendenza positiva è continuata anche nella prima metà del 2016 e secondo le previsioni il mercato dovrebbe aumentare del 17% entro fine anno toccando i 216 miliardi di euro.

Solo in Italia il mercato delle vendite online ha generato nel 2015 un fatturato pari a oltre 7,5 miliardi di euro

vendite onlineI dati emergono da un’analisi condotta da RetailMeNot in collaborazione con il Centre for Retail Research, con l’obiettivo di analizzare l’andamento globale del mercato delle vendite online. Secondo gli analisti anche nel Bel Paese il settore gode di ottima salute e l’indotto del retail online salirà nel 2016 a quasi 9 miliardi, prevedono inoltre che arrivi a quota 10 miliardi euro entro il 2017, facendo registrare una crescita annuale di quasi il 17%.

Lo studio evidenzia come alla crescita del mercato dell’e-commerce corrisponderà in Europa una diminuzione del giro d’affari dei negozi fisici, che vedranno le vendite diminuire dell’1,5%. Tra i Paesi coinvolti nello studio, solo in Italia, in Spagna e nei Paesi Bassi i punti vendita offline registreranno un segno positivo, rispettivamente dello 0,4% in Spagna e Italia e dello 0,2% nei Paesi Bassi.

Quest’anno il 97% delle vendite verrà effettuato in negozio, ma il confine tra negozi fisici e online si affievolirà sempre più, con l’uso di smartphone e altri dispositivi mobile che saranno sempre più parte integrante del processo d’acquisto.