L’Euro cambia volto

Nuovo volto per le banconote della moneta unica a partire da maggio 2013.

Per combattere la contraffazione da maggio 2013 entreranno in circolazione le nuove banconote, dal nome “Europa”.

La novità è stata annunciata da Mario Draghi, il presidente della BCE (Banca Centrale Europea).

Per anticipare tutte le nuove caratteristiche del nuovo aspetto dell’Euro verrà attivata una imminente campagna informativa a partire dal prossimo 10 gennaio, sottolineando in particolare l’aspetto sicurezza.

E’ un aspetto rilevante non solo per i commercianti, ma anche per tutte le imprese che vengono pagate con soldi contanti.

Al fine di aiutare le imprese e i privati cittadini a riconoscere la validità delle nuove banconote anti-contraffazione sarà la stessa Banca d’Italia a partecipare alla campagna informativa.

Inoltre sul sito della banca si può trovare già attiva un’apposita sezione che si occupa di tale aspetto, un  numero verde ad hoc (800 196969) ed un indirizzo di posta elettronica eurosecondaserie@bancaditalia.it) dedicato a chi abbia bisogno di chiarimenti in merito.

Le principali novità riguarderanno la filigrana, l’ologramma con ritratto che riproduce la figura della mitologia greca Europa (che da il nome alla serie di banconote) ed il numero che indica l’importo della banconota.

Non cambieranno invece i tagli e neppure i disegni e colori dominanti.

La sostituzione delle vecchie banconote avverrà in maniera progressiva e in ordine ascendente, per essere poi definitivamente dichiarate fuori corso.

I tempi con i quali cesseranno di avere corso legale sarà annunciata con largo anticipo, e rimarrà in ogni caso possibile cambiarle presso tutte le banche centrali nazionali di tutti gli Stati Membri.