Aumentano le entrate tributarie nei primi mesi 2016

Sono aumentate nel primo quadrimestre del 2016 le entrate tributarie erariali. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso hanno fatto registrare un +1,7% e ammontano a 121.794 milioni di euro.

Secondo quanto spiegato dal ministero dell’Economia e delle Finanze, le imposte dirette hanno fatto registrare un gettito complessivo pari a 65.629 milioni di euro, con un aumento dell’1,8% rispetto al primo quadrimestre del 2015.

entrate tributarieNei primi quattro mesi del 2016 sono incrementate del 3,9% le entrate Irpef, che ammontano a 58.684 milioni di euro, un trend positivo causato principalmente dell’andamento positivo (+ 7,5%) delle ritenute da lavoro dipendente del settore privato, pari a circa 2 milioni di euro. Andamento positivo anche per il gettito Ires, che ha fatto registrare un aumento di 79 milioni di euro (+ 9,5%) rispetto a dodici mesi fa.

Per quanto riguarda le imposte indirette il gettito ammonta a 56.165 milioni di euro ed è stato registrato un aumento dell’1,6% (+ 859 milioni di euro) rispetto allo stesso quadrimestre dell’anno scorso. Le entrate derivanti dall’Iva ammontano a 32.021 milioni di euro e hanno fatto registrare un incremento pari al +10,3%, mentre il gettito derivante dall’attività di accertamento e controllo si è attestato a 2.728 milioni di euro (+1,3%).