Experience Exhibition: al Museo di Storia Naturale la mostra che spiega il cambiamento climatico

Nata per “Capire il cambiamento climatico”, la mostra è la prima Experience Exhibition dedicata al mutamento del clima e si presenta come uno spazio narrativo ed esperienziale, che spiega cause ed effetti attuali e futuri del riscaldamento globale attraverso oltre 300 scatti fotografici realizzati da grandi maestri della fotografia del National Geographic e le tecnologie digitali immersive e interattive.

Con un’idea di fondo: la Terra non morirà ma soffrirà e cambierà a causa del cambiamento climatico, mentre potrebbero scomparire le condizioni per la sussistenza per la vita umana. Nell’ultimo secolo, infatti, la temperatura terrestre è aumentate di oltre un grado Celsius, e il 2018 è stato il quarto anno più caldo della storia nel mondo e il primo più caldo in Italia, Francia e Svizzera.

Eventi che hanno portato effetti devastanti sul Pianeta: dalla fusione dei ghiacciai ai fenomeni meteorologici estremi come le ondate di caldo senza precedenti o l’incremento di tempeste e uragani, dall’aumento di periodi di intensa siccità all’aumento del livello dei mari, e che, senza un intervento generalizzato, sono destinati a intensificarsi nei prossimi decenni.

Eventi ed effetti che Experience Exhibition racconta su un’area di 400 metri quadrati, suddivisa in tra momenti focali: esperienza, consapevolezza, e azione.

Il percorso espositivo comincia con il portare in scena l’esperienza, sottolineando il contrasto tra le meraviglie di una natura rigogliosa con immagini che raccontano le catastrofi causate dal cambiamento climatico.

In una seconda area, invece, i visitatori entrano nella consapevolezza, ove viene mostrato come ciascuno di noi può agire per contrastare il cambiamento climatico e di come le scelte fatte sinora si siano ripercosse sul Pianeta.

Una consapevolezza che porta alla terza sezione espositiva, dedicata all’azione, ove viene trasmesso un messaggio semplice e diretto: “Cambiamo il nostro futuro”.

Una vera call to action in cui ciascuno di noi può trovare ispirazione e utili consigli da mettere in atto nella quotidianità. Per la sopravvivenza del Pianeta e della vita umana.

L.S.