Sicurezza sul lavoro: la gestione del magazzino

Attraverso al campagna SicuraMente, voluta da Linde, OM STILL, Jungheinrich e Toyota, impegnata nella diffusione della cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, arrivano utili consigli per la gestione delle pratiche di magazzino.

magazzinoLe aziende, troppo spesso poco attente alla gestione della sicurezza di macchinari e magazzino, potranno acquisire le nozioni base per una gestione ottimale.

Anche se non previsti necessariamente dalla legge, alcuni piccoli accorgimenti o interventi, possono garantire un magazzino gestito perfettamente, assicurando all’azienda una riduzione significativa dei rischi e degli incidenti.

In un ambiente sicuro i danni a persone o merci vengono arginati, ottenendo un’efficienza maggiore delle risorse, una maggiore produttività ed un abbattimento di costi e tempi.

Ecco i consigli di SicuraMente rivolti principalmente ai carrellisti.

I carrellisti devono essere autorizzati a condurre i veicoli aziendali, preoccupandosi di evitare sterzate brusche, urti e manovre pericolose, prestando particolare attenzione alle manovre di retromarcia.

Fiamme libere, sigarette accese e fiammiferi dovrebbero essere tenuti lontani da batterie e motori a scoppio, assicurandosi inoltre di verificare la disponibilità e lo stato di estintori.

Ultima ma importantissima accortezza è quella di verificare che le vie di fuga siano sempre libere e facilmente raggiungibili da tutti.