2014: tutte le novità per le aziende

Le principali normative che regoleranno il mondo delle PMI nel 2014 sono Legge di Stabilità, Dl Destinazione Italia ed il Decreto Milleproroghe.

novità 2014Numerosissime le novità introdotte, tra cui il POS obbligatorio per i professionisti, provvedimento che rende possibili i pagamenti elettronici presso qualsiasi attività e che ha attirato su di sé parecchie polemiche da parte delle associazioni di categoria.

Per quanto riguarda il cuneo fiscale sono da sottolineare l’istituzione di un Fondo per i finanziamenti alle imprese, creato con i beni provenienti dalla lotta all’evasione, l’aumento delle detrazioni IRPEF per i dipendenti, agevolazioni INAIL ed uno sgravio IRAP di 15mila euro per tute le imprese che assumeranno dipendenti nel 2014.

Diversi i Fondi istituiti dalla Legge di Stabilità per un totale di 1,2 miliardi di euro: il Fondo di Garanzia delle PMI darà un sostegno alle imprese per quanto riguarda il credito, alcuni fondi sosterranno invece i progetti di ricerca e innovazione.

Anche il Piano Destinazione Italia prevede 600 milioni di euro erogati sotto forma di incentivi o sgravi fiscali per sostenere le PMI che investono in R&S.

Oltre all’assunzione agevolata per giovani under 30, donne e persone over 50, anche le start up godranno di semplificazioni notevoli: l’intento del governo è quello di attirare capitali esteri e contrastare la fuga di cervelli.

Un ulteriore sostegno viene erogato per le imprese che decideranno di investire nella digitalizzazione: potranno infatti usufruire di un Voucher IT del valore di 10.000 euro per acquistare hardware o software innovativi, o per sviluppare connettività a banda larga e soluzioni ideali per lo sviluppo dell’e-commerce.